epub

Diocesi di Noto: “Pratica esorcista a Scicli? Non è vero”. La testimonianza di don Tonino Lorefice | Siracusa News

24 marzo 2015

Presunto caso di esorcismo a Scicli: la diocesi di Noto interviene per chiarire la vicenda, escludendo sin da subito qualsiasi pratica esorcista.

Una vicenda misteriosa, un episodio su cui sembra sia stata costruito un racconto diverso da quanto realmente accaduto, spingendo la Curia vescovile a prendere una chiara posizione, riassumendo quanto successo attraverso la testimonianza del sacerdote Tonino Lorefice, uno dei due sacerdoti della diocesi (l’altro don Paolo Gradanti) che hanno ricevuto regolare mandato da “esorcisti” da parte del vescovo monsignor Antonio Staglianò.

Circolano – ha spiegato don Lorefice – versioni di quanto successo che ledono la dignità di chi soffre.

Un giovane, in stato di shock, si è recato all’interno di un palazzo al quartiere Jungi di Scicli, dando in escandescenze. Sono stato contattato dai genitori del ragazzo, e mi sono recato tempestivamente sul luogo. Nessuna Messa, nessuna pratica esorcista, mi sono solo limitato a far calmare il ragazzo ed evitare che desse ulteriormente in escandescenze. Non è vero che sono arrivati i carabinieri allertati dalle urla. Quando sono arrivato nel palazzo gli uomini dell’Arma erano già lì, come anche l’ambulanza del 118.

E non c’è stato nessun esorcismo – precisa l’esorcista – solo un intervento amichevole di una persona che sta seguendo un ragazzo che soffre, facendolo rinsavire ed evitando degenerazioni pericolose per lui e per gli altri. Ritengo che in città si stia strumentalizzando la cosa. Mistificare i fatti per creare scalpore e diffondere dati sensibili delle persone interessate non è saggio, ma poco rispettoso”.

Parole con cui la Curia concorda, esortando gli operatori dei media a “rispettare quanto la Chiesa insegna circa la pratica e le norme che regolano l’esorcismo, a tutelare la privacy di quanti vivono queste vicende dolorose, a salvaguardare la dignità di ogni persona. Proprio in quest’ultimo caso che descrive don Tonino non si è trattato di un vero e proprio esorcismo ma di manifestazione di vicinanza, d’amicizia e di preghiera insieme ai familiari per questo giovane che viveva una situazione di particolare disagio”.

Sorgente: Diocesi di Noto: “Pratica esorcista a Scicli? Non è vero”. La testimonianza di don Tonino Lorefice – Siracusa News

0 commenti su “Diocesi di Noto: “Pratica esorcista a Scicli? Non è vero”. La testimonianza di don Tonino Lorefice | Siracusa News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: