epub

Bibliografia sulla Controversia liparitana | Archivio Storico Eoliano

archiviostoricoeoliano

Sulla storia delle Eolie

M. GIACOMANTONIO, Navigando nella storia delle Eolie, Pungitopo, Marina di Patti, 2010.

G.ARENA, L’economia delle Isole Eolie dal 1544 al 1961, Messina, 1982.

L. ZAGAMI, Lipari e i suoi cinque millenni di storia, Pungitopo, Marina di Patti.

G. IACOLINO, Le isole Eolie nel risveglio delle memorie sopite – Il primo millennio cristiano, Ediz. Aldo Natoli, Lipari, 1996; Le isole Eolie nel risveglio delle memorie sopite – Dalla rifondazione della Communitas eoliana alla  battaglia di Lipari del 1339, Ediz. Aldo Natoli, Lipari, 2001; Le isole Eolie nel riveglio delle memorie sopite – Dalla battaglia di Lipari del 1339 alla vigilia della “ruina” del 1544, Ediz. Aldo Natoli, Lipari, 2007.

L. CATALIOTO, Il Vescovato di Lipari-Patti in età normanna (1088-1194), Intilla Editore,Messina, 2007.

G.LA ROSA, Pyrologia Topostorigrafica delle Isole Eolie, a cura di A.Adornato, Centro Studi Eoliano, Lipari 1997, 2 voll.

G. OLIVA, Le contese giurisdizionali della Chiesa Liparese nei secoli XVII e XVIII, Tipografia D’Amico, Messina 1905.

Sulla storia della Sicilia

I.LA LUMIA, Storie siciliane,  Introduzione di F. GIUNTA,IV, Edizioni della Regione Siciliana, Palermo 1970.

G.E.DI BLASI, Storie del Regno di Sicilia dall’epoca oscura e favolosa sino al 1774, vol.III, Stamperia Oretea, Palermo, 1874

A. MONGITORE, Biblioteca sicula, sive De scriptoribus siculis, Palermo 1707-1714 (2 Vol.).

L.LORENZINI,Catechismi e cultura nella Sicilia del Settecento, Rubbattino, Soveria Mannelli, 1995.

G. ZITO, Storia delle Chiese di Sicilia,Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano, 2009.

G. DI MARZO, Sul dominio spagnuolo ed il savoiardo in Sicilia nel secolo XVII e ne’ primordi del XVIII, Estratto dalla “Rivista Sicula”, settembre 1871, L. Pedone Lauriel Editore, Palermo 1871.

La Sicilia e la Santa Sede, Malta, 1865, libretto senza autore e senza tipografo.

Il Regno di Vittorio Amedeo II di Savoia nell’Isola di Sicilia dall’anno MDCCXIIII al MDCCXIX. Documenti raccolti e stampati per ordine della Maestà del Re d’Italia Vittorio Emanuele II”, Torino, Tipografia Eredi Botta, MDCCCLXII, ( a cura di V.E.STELLARDI), 3 voll.

Sulla Apostolica Legazia siciliana

S. FODALE, L’Apostolica legazia e altri studi su stato e chiesa, Sicania, Messina 1991.

G.CATALANO, Strudi sulla Legazia Apostolica di Sicilia, Edizioni Parallelo 38, Reggio Calabria, 1973.

S.VACCA (a cura), La Legazia Apostolica. Chiesa, potere e società in Sicilia in età medioevale e moderna, Salvatore Sciascia Editore, Caltanissetta- Roma 2000.

G.B. CARUSO, Discorso istorico apologetico della Monarchia in Sicilia, Palermo 1863. Scritto nel 1714 per incarico di Vittorio Amedeo II venne pubblicato nel 1863 a Palermo.

F.G. SAVAGNONE, Contributo alla storia dell’Apostolica Legazia in Sicilia, in “Annali del Seminario Giuridico della R. Università di Palermo”, vol. VI, Stab. Tip. Ind. Diretto dal Cav. G. Castiglia, Palermo, 1917.

C.A. GARUFI, Rapporti Diplomatici tra Filippo V e Vittorio Amedeo II di Savoia nella cessione del Regno di Sicilia dal Trattato di Utrecht  alla pace dell’Aja (1712-1720), Scuola Tip. “Boccone del povero”, Palermo, 1914.

Storia della pretesa Monarchia di Sicilia divisa in due parti, dal pontificato di Urbano II fino a quello di N. Signore Papa Clemente XI,  unanimemente attribuita a monsignor Tedeschi. Uscì la sola prima parte in cui si mostra l’origine della Monarchia con bolle e diplomi e autentiche scritture fino al pontefice Innocenzo XII.

Dal “Diario” del Canonico Mongitore”, Appendice, in , L.SCIASCIA, L’onorevole, Recitazione della controversia liparitana dedicata ad A.D.. I mafiosi,  Adelphi, Milano, 1995, pag. 147.

Sulla Controversia Liparitana

S. FODALE, Stato e chiesa: la prima controversia liparitana, in “Dal ‘constitutum’ alle ‘controversie liparitane’, Quaderni del Muso Archeologico Regionale Eoliano, n.2, Messina 1998.

Veridica Relatione, e confronto de’ procedimenti delle due Corti di Roma e Sicilia nelle note vertenze per fatto del Tribunale della Monarchia”, testo a stampa, Archivio della Congregazione per la  Dottrina della Fede, St.St. D2 d bis.

“Ragioni della Chiesa di Lipari contro la pretesa della Monarchia di Sicilia”, manoscritto redatto per la Congregazione dell’Immunità di martedì 5 aprile 1712 e consultabile presso la Stanza Storica del Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede ( ora in Appendice di questo libro)[1] “Delle vertenze fra la Corte di Roma e il Governo di Sicilia” manoscritto di autore anonimo presente presso la Biblioteca Universitaria di Messina, Tomo primo.

Documenti relativi alla Controversia Liparitana, Archivio Vescovile di Lipari, carpetta 25, Procedimenti civili.

Documento pontificio a stampa su un solo foglio  del 18 giugno 1712. “Clemens Papa XI. Ad futuram rei memoria”, Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede, St. St.  D2 d bis.

Propugnacolo dela real jurisdicion, protection de las regalias del regio exequatur y de la real Monarquia, patrocinio de la jurisdicion de los metropolitanos y de los privilegios del Reyno de Sicilia en respuesta de las rappresentaciones esparcidas por los illustrissimos Senores Obispos de Catania, Girgenti y Mazara, sobre la execution de las Cartas cuirculares de la Sagra Congregacion de la Immunidad, tocantes a recursos, ò Apelaciones de las declaratorias de censuras reservadas à la S. Sede Apostolica, y su assolucion à cautela, ò relaxacion por via de nullidad, ò injusticia”, libretto senza data né luogo di pubblicazione, anonimo e attribuito a un certo Francisco Amiglier che l’avrebbe pubblicato nei primi mesi del 1712.

Difesa della verità a favore di Monsig. Nicolò M.Tedeschi Vescovo di Lipari e della Libertà ed Esenzione della sua Chiesa contro le Calunnie e gl’Errori dell’Autore di una scrittura spagnola intitolata ‘Propugnacolo de la Real Jurisdicion etc”, anonimo, senza luogo di stampa e senza data di pubblicazione 8probabilmente nel 1713) attribuito allo stesso Mons. Tedeschi. Sul frontespizio di un esemplare di detta opera conservato presso la Bibl. Univ. Di Messina (fondo antico 105, vol.V n. 8) e già di personale proprietà del giudice della Monarchia Giacomo Longo viene indicato a penna come autore il card. Corradini.

La verità vendicata dagli errori, e calunnie dell’autore della “Difesa a favore di monsignor Nicolò Maria Tedeschi vescovo di Lipari “ contro l’autore del “Propugnacolo de la Real jurisdicion, proteccion etc…”. Pubblicato nel 1713 In un esemplare della Bibl. Univ. Di Messina (fondo antico 105, vol.V, n.9) già posseduta dal giudice Longo è indicato come autore tale Stefano Abate, palermitano.

Relazione officiale del Vescovo di Lipari al Papa del I settembre 1718”, contenuta nel Codice Corsini 215.

Annunci

0 commenti su “Bibliografia sulla Controversia liparitana | Archivio Storico Eoliano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: