epub

Mascali e San Leonardo, ieri festa solenne. Domani ultimo giorno | Gazzettino online | Notizie, cronaca, politica, attualità di Catania, Messina e province

Ancora una grande giornata di festa ieri a Mascali, nella settimana della presenza della Confrerié de Saint Leonard de Noblat, del sacro reliquiario del Santo Patrono di Mascali San Leonardo Abate e in occasione della “Giornata di Ringraziamento al Santo Patrono Leonardo Abate per gli eventi miracolosi dell’11 gennaio 1693 e del 5 febbraio 1865” quando con l’intercessione del Santo mascalese la lava si arrestò.
Nel pomeriggio di ieri la Confraternita francese è stata accolta nel Palazzo di Città dalla commissione straordinaria che ha fatto dono al suo presidente di una targa in ricordo del loro incontro auspicando un gemellaggio fra le due città (foto a sinistra). A sua volta la Confraternita francese ha omaggiato i commissari Straordinari con dei libri celebrativi della figura di San Leonardo, della città di Noblat e del rito dell’Ostensioni.
Alle ore 18, in chiesa Madre, il vescovo Antonino Raspanti, l’arciprete parroco padre Rosario Di Bella e i parroci della Antica Contea di Mascali …

Sorgente: Mascali e San Leonardo, ieri festa solenne. Domani ultimo giorno | Gazzettino online | Notizie, cronaca, politica, attualità di Catania, Messina e province

0 commenti su “Mascali e San Leonardo, ieri festa solenne. Domani ultimo giorno | Gazzettino online | Notizie, cronaca, politica, attualità di Catania, Messina e province

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: