epub

Atene, tra centinaia di famiglie siriane e afgane bloccate in Grecia da accordo Ue-Turchia | AgenSIR

PROFUGHI

Atene, tra centinaia di famiglie siriane e afgane bloccate in Grecia da accordo Ue-Turchia

9 luglio 2016 CaiffaPatriziaCOL

  

Nei centri gestiti dalla Chiesa cattolica ad Atene sono accolti centinaia di profughi da Siria, Afghanistan, Iraq, in maggioranza famiglie con neonati o figli piccoli, donne sole con bambini, persone con problemi di salute o minori non accompagnati. Inaugurati ieri i locali ristrutturati della Social house nel quartiere Neos Kosmos, grazie a 210mila euro dell’otto per mille, tramite la Caritas.
In Grecia bloccati nel limbo 58mila profughi, 15mila hanno già chiesto asilo.

ora

(da Atene) 13 ore di cammino affondando le gambe fino alle ginocchia tra la neve e il ghiaccio, di notte, al confine tra l’Iran e la Turchia. Una giovane madre sola, con un bimbo di nemmeno 4 anni a cui racconta che sì, quello che stanno vivendo è duro e spaventoso, ma deve continuare a credere che “è tutto una magia”. 1500 dollari ai trafficanti, poi altri 1.000 per la traversata in mare dalla Turchia alla Grecia, pensando che quella sarebbe stata l’ultima notte della sua vita. E invece no, appena toccata la terra greca come oggi tocca il suo cuore con commozione, Hazizie, 28 anni, afgana, fuggita da problemi familiari seri di cui non vuole parlare, ha capito che poteva ricominciare a sperare oltre l’insperabile, a sognare mille progetti per il futuro di suo figlio e per lei, tra cui quello di raggiungere – chissà quando – il fratello in Svizzera. Mustafà, 30 anni, insegnante siriano, mostra invece sul telefonino una foto inviata giorni fa da un amico: è casa sua distrutta dalle bombe …

[…]

Neos Kosmos Social house: 210mila euro dall’otto  per mille.
268 Ieri pomeriggio ad Atene è
avvenuto anche il taglio del nastro dei nuovi locali appena ristrutturati della Social house nel quartiere Neos Kosmos, grazie a 210mila euro donati dall’otto per mille tramite Caritas italiana. La struttura, di proprietà della nunziatura apostolica in Grecia, è stata destinata all’associazione “Arca del Mediterraneo” e all’associazione Comunità Papa Giovanni XXIII per l’assistenza dei profughi e delle famiglie greche povere. Presenti il cardinale Francesco Montenegro, presidente di Caritas italiana e il nunzio Edward Joseph Adams.

Dal 2014 fa accoglienza, tramite i gemellaggi solidali tra Chiesa italiana e Chiesa cattolica greca. Ora ci sarà anche un centro per giovani, un consultorio familiare, una casa famiglia.

[…]

Sorgente: Atene, tra centinaia di famiglie siriane e afgane bloccate in Grecia da accordo Ue-Turchia | AgenSIR

0 commenti su “Atene, tra centinaia di famiglie siriane e afgane bloccate in Grecia da accordo Ue-Turchia | AgenSIR

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: