epub

Jaci, terra di lumia e di Vescovi | Fancity Acireale

mons-malandrino-mons-giombanco

Feb 2, 2017

mons-guglielmo-giombanco

Padre Mariano Spada nel suo celeste riposo ogni tanto può gioire per la Diocesi che tanto volle.
La nomina di S.E. Mons Guglielmo Giombanco a Vescovo di Patti è motivo d’orgoglio per il nostro Seminario, come ha sottolineato il buon Seby Pittera in altro post, è motivo d’orgoglio per una Diocesi che è diventata fucina di uomini consacrati che hanno portato un po di Acireale nelle Diocesi della Sicilia.

Ieri in Cattedrale all’annuncio del Vescovo Nino Raspanti si coglieva la commozione e la gioia dei presenti.
Don Guglielmo ad Acireale lascia un buon ricordo, se ne va un Vicario mite ed erudito per andare a guidare con saggezza e Spirito Cristiano una Diocesi che la Divina Provvidenza ha voluto premiare.
Auguri Eccellenza.

Santo Di Mauro

Sorgente: Jaci, terra di lumia e di Vescovi | Fancity Acireale


Piccola storia di Jaci – Per la storia del Seminario di Acireale, fucina di vescovi | Fancity Acireale

Feb 1, 2017

seminario-acireale

Oggi, 01 febbraio A.D. 2017 alle  ore 12.00 il nostro Vescovo, mons. Antonino Raspanti comunicava al popolo cattolico della diocesi acese della nomina di mons. Guglielmo Giombanco a vescovo di Patti.

mons-gugielmo-giombancoMons. Giombanco è l’ultimo, in ordine di tempo, vescovo nominato che proviene dal benemerito Seminario diocesano.  Dal 1881 ad oggi è lunga la lista di sacerdoti che  hanno raggiunto la dignità vescovile: il primo  nominato fu mons Arista seguiranno mons Bella di Acicatena, mons Patanè di di Giarre, mons Angelo Calabretta di Aciplatani,mons Pulvirenti di Aci San’Antonio, mons Alibrandi di Castiglione, mons Ignazio Cannavò di Fiumefreddo, mons Costanzo di Carrubba, mons Pio Vigo di Acireale, mons Urso di Acireale, mons Sciacca di Acicatena , mons Paolo Romeo di Acireale unico che ha raggiunto la dignità cardinalizia e mons Guglielmo Giombanco di Piedimonte etneo già Vicario generale. Artefice principale di questa lunga schiera fu il lungimirante mons Genuardi  promotore principale dell’istituzione del seminario.

Breve scheda sulla nascita del seminario

La sede del seminario in via San Martino. Atto di acquisto.

mons-gerlando-genuardiIntanto il vescovo Genuardi, ad Acireale dal dicembre 1872 inaugurando la nuova diocesi, rivolgeva subito il suo pensiero al Seminario. ” Tutti sanno – si legge in un giornale del tempo – che le prime cure di un vescovo sono pel bene del clero e quindi delle giovani pianticelle del giardino della Chiesa; e su questo punto, a parte la modestia, senza tema che esageri, lo zelo del nostro Pastore non conosce limiti ed ostacoli” Mancava però la casa idonea. I giovani chierici erano così, costretti a risiedere in famiglia, ovvero a frequentare i Seminari di Catania e di Messina: con quale disagio! Solo per gli alunni del corso teologico, Genuardi potè provvedere, ospitandoli nell’episcopio (quando questo fu allestito) dal 1879 al 1881. Ma la Provvidenza non tardò ad intervenire. Nel 1881, infatti, con atto del 19 maggio di quell’anno, i sacerdoti Francesco Grassi Mangani, Giovanni Pennisi Platania, Pietro Spoto, Settimo Sciuto, Michelangelo Scaccianoce, Rosario Licciardello, mons. Sebastiano Nicotra vescovo, Giuseppe Torrisi, Placido Grassi Seminara, acquistarono – in società con denaro sociale, a titolo di compravendita e col patto di consolidamento della proprietà in persona dell’ultimo superstite tra loro (che sarà mons. Nicotra) – dalla Signora Agata Indelicato ved. Patanè, dal sac. Tommaso Patanè Indelicato e altri il “caseggiato San Martino” sede dell’ex Collegio omonimo fondato dal suddetto Tommaso Patanè In questa sede – che è poi quella attuale (anche se nel 1885 il fabbricato , ” che nel suo aspetto informe ti dava l’aria romantica di un diruto castello medioevale”, verrà profondamente modificato nel disegno architettonico, nel prospetto e negli interni) – il seminario fu inaugurato il 15 dicembre 1881.

Memorie e rendiconti anno 1981, primo centenario del seminario.

Sorgente: Piccola storia di Jaci -Per la storia del Seminario di Acireale, fucina di vescovi | Fancity Acireale

Annunci

0 commenti su “Jaci, terra di lumia e di Vescovi | Fancity Acireale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: