epub

Amatrice, Trudeau: “Vi porto l’amicizia del popolo canadese”. Alfano: “Gesto di grande vicinanza” | Repubblica.it

28 maggio 2017

L’abbraccio di Trudeau con il sindaco di Amatrice Pirozzi (reuters)

Il premier del Canada in visita con la moglie davanti al monumento delle vittime del terremoto del 24 agosto, depone un mazzo di fiori poi abbraccia il sindaco Pirozzi. Il ministro degli Esteri Alfano: “Gesto di grande vicinanza”

AMATRICE – Il premier canadese Justin Trudeau e sua moglie Sophie Gregoire, mano nella mano, in visita ad Amatrice hanno voluto rendere omaggio alle 249 vittime del sisma deponendo un mazzo di fiori davanti al memoriale che ricorda le 249 vittime del terremoto del 24 agosto 2016. La coppia si è intrattenuta per qualche minuto in raccoglimento. “Sono qui per dimostrare l’amicizia con il popolo italiano. La comunità italo-canadese, ma tutta la popolazione canadese, è stata molto colpita da quanto successo qui e vogliamo esprimere vicinanza”, ha dichiarato Trudeau.

Poi, visibilmente commosso, dopo essersi fatto il segno della croce, ha abbracciato il sindaco Sergio Pirozzi, prima di lasciare il giardino pubblico dei bambini di Amatrice che ospita il monumento. Accompagnato dal ministro degli Esteri Angelino Alfano, Trudeau è entrato nella ‘zona rossa’.

Ad accoglierlo il sindaco Sergio Pirozzi, il presidente della Regione Nicola Zingaretti, il commissario per il sisma Vasco Errani e il capo della protezione civile Fabrizio Curcio. Il premier canadese, accompagnato da Pirozzi, ha poi visitato, all’interno dei locali provvisori del Comune, lo studio di Radio Amatrice, l’emittente radiofonica di servizio nata all’indomani del sisma della scorsa estate.

“È un gesto di grande vicinanza da parte di un popolo fratello con cui abbiamo un’amicizia profonda e che aiuterà le nostre comunità colpite dal terremoto”, ha commentato il ministro degli Esteri Angelino Alfano. “L’Italia è grata ai canadesi per la loro generosità nel fornire fondi per aiutare l’italia centrale dopo il terremoto”, ha poi aggiunto il titolare della Farnesina. “Ad Amatrice con il premier canadese Justin Trudeau: tracce di vita fra detriti e polvere. Emozione e rinnovato dolore”, ha detto in un tweet Alfano. Quindi ne ha postato un altro: “Credo nella forza della vita. Qui, ad Amatrice, uomini che aiutano altri uomini ne sono l’esempio”.

Il premier canadese si è seduto a pranzo con la moglie e il primo cittadino di Amatrice Sergio Pirozzi all’interno dell’area Food. Con loro anche volontari e cittadini del paese reatino devastato dal terremoto della scorsa estate.
Sorgente: Amatrice, Trudeau: “Vi porto l’amicizia del popolo canadese”. Alfano: “Gesto di grande vicinanza” – Repubblica.it


http://video.repubblica.it/embed/dossier/terremoto-24-agosto-2016/amatrice-trudeau-il-lungo-abbraccio-con-il-sindaco-e-la-visita-alla-zona-rossa/277135/277724&width=640&height=360


g7-taormina-trudeau-pirozzi-amatrcie

0 commenti su “Amatrice, Trudeau: “Vi porto l’amicizia del popolo canadese”. Alfano: “Gesto di grande vicinanza” | Repubblica.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: