Cronaca Latest

+++ Crollo intonaco duomo Acireale: mons. Raspanti, quando il bimbo ferito sarà dimesso “festeggeremo insieme con la famiglia in vescovado” +++ | AgenSIR

mons-antonino-raspanti

ACIREALE. LA GIOIA DELLA DIOCESI E DEL VESCOVO PER IL RISVEGLIO DEL BAMBINO FERITO | Chiese di Sicilia

Sorgente: Chiese di Sicilia – Conferenza Episcopale Siciliana – ACIREALE. LA GIOIA DELLA DIOCESI E DEL VESCOVO PER IL RISVEGLIO DEL BAMBINO FERITO


Ufficio Comunicazioni Sociali

Diocesi di Acireale

12/07/2017 Dichiarazioni in merito all`incidente occorso nella Basilica Cattedrale in data 8 luglio 2017

mons-antonino-raspanti


INCIDENTI

12 luglio 2017 @ 13:09

mons-antonino-raspanti

Un abbraccio da lontano, una telefonata affettuosa, una lode di ringraziamento a Dio e l’invito a continuare a pregare. Così mons. Antonino Raspanti, vescovo di Acireale, ha reagito alla notizia del risveglio del bimbo di un anno, rimasto ferito sabato scorso nel duomo per la caduta di intonaco dal tetto.

Mons. Raspanti si trova a Roma, impegnato presso la Cei, motivo per il quale non è si è recato nella Città dello Stretto, come fatto già negli scorsi giorni, per stringersi accanto alla famiglia acese. Ha avuto la notizia attraverso un messaggio arrivato al suo cellulare alle 7.58 di questa mattina. Ad inviarlo il papà del piccolo, Massimo. “Monsignore Antonino buon giorno! Giulio si è svegliato e hanno tolto i macchinari”. Immediata la telefonata del vescovo. “Una gioiosa conversazione – dice al Sir mons. Raspanti -, piena di ottimismo, sebbene certamente ancora cauto. Avevamo chiesto l’intercessione di Maria e della nostra patrona, Santa Venera, alla quale la famiglia è particolarmente devota: il Signore ha ascoltato la nostra preghiera che continuerà incessante finché Giulio non sarà a casa”. Il bimbo verrà “accompagnato tecnicamente” in questa fase, ma dall’ospedale, il Policlinico di Messina, nel quale rimarrà ricoverato ancora per un po’, le prime notizie danno conforto. Giulio, infatti, sebbene un tantino intontito a causa del coma farmacologico che gli era stato indotto dallo scorso sabato, giorno del crollo, avrebbe abbracciato mamma e papà, con loro avrebbe riso.

Dicendo su Facebook del “bellissimo messaggio” ricevuto, il vescovo di Acireale ha ringraziato Dio, la Madonna, Santa Venera e “tutti quelli che hanno pregato per Giulio”. La notizia, infatti, e il modo affettuoso con il quale il presule ha condiviso apprensione, speranza e fiducia in Dio hanno contribuito a rendere la gente ancora più vicina e sensibile verso il piccolo e la sua famiglia. Prossimità manifestata anche in “like”, commenti di lode e ringraziamento al Signore e in condivisioni della notizia sui social network. Mentre la diocesi e i suoi rappresentanti continuano a essere anche fisicamente vicini a Giulio e ai suoi, la famiglia e mons. Raspanti aspettano le dimissioni del bimbo. “Ci siamo ripromessi di festeggiare insieme – ci racconta il presule -, in vescovado. Festeggeremo e pregheremo ancora, uniti”. Intanto, sulla questione dei restauri e della messa in sicurezza della cattedrale e di altri edifici di culto sollevata dai locali mezzi di comunicazione, il vescovo si dice “rammaricato, ma tranquillo: si è fatto tutto quanto previsto dalle normative, tutto quanto possibile”.

Sorgente: +++ Crollo intonaco duomo Acireale: mons. Raspanti, quando il bimbo ferito sarà dimesso “festeggeremo insieme con la famiglia in vescovado” +++ | AgenSIR


+++ Crollo intonaco duomo Acireale: la gioia della diocesi e di mons. Raspanti per il risveglio del bambino ferito +++

12 luglio 2017 @ 10:43

mons-antonino-raspanti

Si è risvegliato il bimbo di un anno ferito sabato nel duomo di Acireale per la caduta di intonaco dal tetto.

La belle notizia è stata appena diffusa da un comunicato della diocesi di Acireale, che esprime “il proprio rammarico e dispiacere per il tragico incidente di sabato scorso in cattedrale, nel quale sono rimasti coinvolti un bambino e in forma più lieve un’altra persona”. Il vescovo di Acireale, mons. Antonino Raspanti, stamattina ha appreso dalla madre che il bambino si è svegliato e che i medici hanno staccato i macchinari. “Una notizia che riempie di gioia non solo il vescovo della diocesi ma l’intera comunità diocesana”, prosegue la nota che ricorda anche che “mons. Antonino Raspanti nei giorni passati si è recato al Policlinico di Messina ed è stato sempre in contatto telefonico con i genitori per avere notizie sullo stato di salute del piccolo. Le notizie di cauto ottimismo che hanno lasciato in apprensione l’intera comunità diocesana adesso cedono il posto alla gioia e all’augurio che il bambino possa presto riprendersi nel pieno delle sue funzioni”.
Intanto, “dai primi rilievi effettuati nella basilica cattedrale, è chiaro come l’incidente sia stato una tragica fatalità assolutamente non prevedibile. Lo scrostamento d’intonaco si è verificato in un luogo (al di sotto della cantoria) dove non c’erano né lesioni, né segni di umidità”.
“La diocesi – precisa la nota -, in ogni caso, non è mai venuta meno al proprio dovere di provvedere al restauro e messa in sicurezza dei tanti edifici di culto, attingendo sia al fondo dell’8xmille che a fondi propri o delle singole parrocchie. Ogni anno, così come pubblicato sul sito diocesano, una o due parrocchie sono oggetto di lavori”.

Sorgente: +++ Crollo intonaco duomo Acireale: la gioia della diocesi e di mons. Raspanti per il risveglio del bambino ferito +++ | AgenSIR


https://www.facebook.com/nino.raspanti?lst=100000572387975%3A100001642523768%3A1499890262

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fnino.raspanti%2Fposts%2F1557559767642092&width=500

0 commenti su “+++ Crollo intonaco duomo Acireale: mons. Raspanti, quando il bimbo ferito sarà dimesso “festeggeremo insieme con la famiglia in vescovado” +++ | AgenSIR

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: