Cronaca Cultura

Mons. Mogavero non si tocca! | L’Opinione

mons-domenico-mogavero

Piera-Pipitone15 mar 2010

L’editorialemons-domenico-mogavero

di Piera Pipitone

mons-domenico-mogavero

Dopo le dichiarazioni del Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, in riferimento al decreto “salva liste”, e dopo l’intervento della CEI atto ad allontanarsi da queste, il popolo di facebook si è alzato in difesa del suo amato Vescovo Domenico Mogavero creando un gruppo titolato “SOSTENIAMO IL VESCOVO MOGAVERO”, innumerevoli gli iscritti e i sostenitori del gruppo…

mons-domenico-mogavero“E’ stato lui che ci ha uniti in matrimonio nel ’99 a Palermo e già allora, pur non conoscendolo, riuscì ad esserci vicino come se fosse una persona di famiglia. Lo stimo moltissimo: Correttezza, lealtà e coraggio servono per cambiare un modo piatto di governare la chiesa, asservita anche lei al voto di scambio. Mons. Mogavero vada avanti così! Le persone oneste e soprattutto i cattolici disorientati hanno bisogno della sua voce”… “Le sue parole costituiscono perle di saggezza e la comunità mazarese deve farne tesoro”… queste sono solo due delle esternazioni di affetto che si leggono sulla bacheca del gruppo.

Insomma una persona che riesce a dare tanto agli altri, ma soprattutto una persona  che non si tira indietro mai, infatti le sue dichiarazioni riescono sempre a dare una forte scossa e a riecheggiare in tutta Italia. Sulle faccende importanti prende sempre posizioni ferme e chiare portando avanti un messaggio di onestà e libertà.

Il suo percorso in questa Diocesi inizia nel marzo 2007 e in pochissimo tempo riesce ad entrare nel cuore di tutti i fedeli ma non solo, infatti riscontra favori e affetto anche da chi non si sente vicino alla chiesa.

mons-domenico-mogaveroNato a Castelbuono il 31 marzo 1947, vanta una grande bibliografia sui problemi giuridici, postulatore della causa di beatificazione di Don Pino Puglisi, il nostro caro Vescovo ha alle spalle una carriera brillante: nel 1997 diventa co-direttore dell’Ufficio Nazionale della CEI per i problemi giuridici e dal 1999 ne è Direttore, nel 2001 è stato nominato sottosegretario della CEI e nel 2006 viene riconfermato, nel 2007 viene nominato Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo. Alcuni affermano che la nomina a vescovo di questa Diocesi abbia segnato l’ascesa della carriera di Mons. Mogavero, ma io credo, invece, che la sua attuale nomina abbia permesso a lui e soprattutto a noi di migliorarci, lui sta facendo molto sul nostro territorio, si spende per la legalità e invita spesso i nostri politici a essere più uniti, per esempio per la vicenda “Bertolino” invita l’on. Scilla e l’on. Cristaldi a smetterla di contendersi il podio o lo scettro e di unirsi per lavorare insieme per il bene di questo territorio.

Inoltre è molto attivo nella lotta alle mafie infatti insieme al Vescovo di Agrigento Francesco Montenegro, e al Vescovo di Locri Giuseppe Morosini hanno preso posizioni dure per combattere le mafie e affermano che “la Chiesa è stata a volte troppo timida di fronte alla mafia” e che “è ora di scelte coraggiose per il sud”.

Ma non solo, Mons. Mogavero vuole migliorare il rapporto fra Chiesa e fedeli con tutti i mezzi a sua disposizione infatti ha “ristrutturato” il sito internet della Diocesi www.diocesimazara.it rendendolo più funzionale e dinamico.

Un Vescovo pieno di dinamismo virtuale e fisico, quindi, che mette al centro della sua azione i fedeli. Tutto questo movimento nel mondo virtuale nato per sostenere l’azione del Vescovo da parte dei suoi fedeli lascia pensare quanto sia amato e sostenuto da tutta la Diocesi, quindi quando una volta scrissi un’editoriale titolato “Mogavero Sindaco” probabilmente se si fosse davvero candidato avrebbe vinto con un plebiscito assoluto. Tutto questo ci fa pensare che il suo modo di interfacciarsi con i fedeli è limpido e sempre accettato dalla gente che lo acclama e lo protegge come se fosse uno di famiglia.

Sorgente: Mons. Mogavero non si tocca! | L’Opinione



5_lopinione_15_03_2010
mons-domenico-mogavero20_lopinione_30_08_2008

Annunci

0 commenti su “Mons. Mogavero non si tocca! | L’Opinione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: