mons-carmelo-cuttittaSabato 30 settembre a Ragusa Ibla, l’Ufficio diocesano per i problemi sociali e il lavoro, ha organizzato il Festival della Dottrina sociale della Chiesa, giornata in preparazione del Festival nazionale della Dsc, che si terrà dal 23 al 26 novembre a Verona. La kermesse diocesana, dal titolo “Fedeltà è cambiamento”, si pone anche sullo sfondo della 48ª Settimana sociale dei cattolici italiani di Cagliari (26/29 ottobre 2017), che ha per tema “Il lavoro che vogliamo. Libero, creativo, partecipativo, solidale”. “Si vogliono mettere in risalto i bisogni, le aspirazioni, i disagi, i sogni, i progetti che sollecitano il cambiamento e al contempo si vuole offrire l’opportunità per favorire relazioni significative con tutti coloro che intendono impegnarsi positivamente nei vari ambienti del vissuto quotidiano: scuola, lavoro, economia, sanità, giustizia, politica, fede”, si legge in una nota. “Ci auspichiamo – afferma Renato Meli, direttore dell’Ufficio diocesano per o problemi sociali e il lavoro – riflessioni sul modo di porsi di fronte ai repentini cambiamenti che investono tutti gli ambiti di vita di ogni persona, soprattutto quello che consente a ciascuno di potersi realizzare pienamente, il lavoro”.
Il programma del Festival prevede sabato 30 settembre alle ore 17 l’apertura e la visita agli stand espositivi delle realtà imprenditoriali che in questi anni sono nate con il progetto di “Microcredito per l’avvio d’impresa” promosso dalla diocesi di Ragusa, in collaborazione con la diocesi di Noto. Al convegno “Fedeltà è cambiamento” interverranno il vescovo di Ragusa, mons. Carmelo Cuttitta, Renato Meli, direttore dell’Ufficio diocesano per i problemi sociali e il lavoro, mons. Adriano Vincenzi, coordinatore Festival Dsc di Verona, e Vincenzo Antonelli, dell’Unicat e Gregoriana di Roma. Dopo una tavola rotonda con testimonianze di alcuni imprenditori locali, ci sarà la presentazione della rete informale delle imprese “IntraprenDòno. Progetto per l’avvio d’impresa” a cura di Emanuele Occhipinti, collaboratore dell’Ufficio per i problemi sociali e il lavoro. Seguiranno una visita guidata al Trittico di Pietro Novelli e agli orologi solari restaurati, a cura di Saro Distefano, collaboratore Ufficio per i problemi sociali e il lavoro, e un intrattenimento con i ragazzi dell’Istituto comprensivo “F. Crispi” di Ragusa e live music con “Feelmood Acoustic Set”.