Cronaca Latest

La chiesa modicana in lutto. Ci lascia don Palacino, il don Camillo di Modica Alta | Ragusa Oggi

don-calogero-palacino-sdb-modica-alta

Grande commozione durante i funerali di don Palacino | Ragusa Oggi

 Attualità  4 dicembre 2017

don-calogero-palacino

Grande commozione oggi a Modica in occasione dei funerali di don Calogero Palacino, che si sono svolti nel pomeriggio in chiesa a San Pietro alla presenza di tanti preti diocesani e salesiani. Anche lui è stato un salesiano ma nel 1996 lasciò la congregazione di Modica per andare a Portopalo. E non a caso oggi ai funerali, assieme a tanti cittadini che hanno apprezzato la bontà del prelato, c’era anche il vicesindaco di Portopalo oltre al sindaco di Modica, Ignazio Abbate e all’ex ispettore dei Salesiani, Luigi Perrelli che lo ha ricordato leggendo una lettera dell’attuale ispettore Pippo Ruta.

Come detto tanta commozione in ricordo del prete che a Modica Alta, alla casa salesiana, era riuscito a coinvolgere giovani e famiglie, riempiendo di contenuti la struttura.

Don Palacino aveva girato la Diocesi da una punta all’altra, dai Salesiani di Modica Alta a Portopalo, dove è stato parroco per molti anni e dove voleva costruire un oratorio in zona vincolata, per tornare poi a Modica passando da Testa dell’Acqua (Noto) e Quartarella (Modica). Persona di spiccato spirito e sottile humor, Don Palacino, sebbene sofferente, non aveva messo da parte l’ironia, intrattenendo gli astanti dell’Ospedale Maggiore con aneddoti scherzosi.

“Addio Don Palacino. Modicano d’adozione, uomo di grande carisma, amato da tutti anche per i suoi modi di fare e le sue idee. Indimenticabili i tornei di calcio estivi all’oratorio dei salesiani che coinvolgevano migliaia di persone animando le estati modicane. Indimenticabili come la tunica che portava sempre e che lo faceva somigliare tanto a un nostro Don Camillo. Ci mancherà a tutti noi…”. 

Erano state queste le parole del sindaco di Modica, Ignazio Abbate, l’altro giorno, quando la città ha saputo della morte dell’anziano sacerdote.

contributo fotografico Alessio Ruffino

Sorgente: Grande commozione durante i funerali di don Palacino – Ragusa Oggi


2 dicembre 2017 di Redazione

I funerali si svolgeranno lunedì alle 15,30 nella Chiesa Madre di San Pietro dove da oggi è stata allestita la camera mortuaria.

don-calogero-palacino-sdb-modica-alta

E’ morto a 82 anni don Calogero Palacino, il “Don Camillo” di Modica. Era molto stimato per la sua figura rigidamente sacerdotale (indossava ancora l’abito talare) ma anche per la sua per così dire trasgressività.

Da mesi era ricoverato in ospedale. Lo scorso mese di aprile aveva ricevuto la visita del Vescovo della Diocesi di Noto, Antonio Staglianò. Figura storica dei salesiani di Modica Alta, che con la sua presenza era riuscito a riempire la struttura di Via Don Bosco anche per via delle manifestazioni ricreative che amava organizzare.

Don Palacino aveva girato la Diocesi da una punta all’altra, dai Salesiani di Modica Alta a Portopalo, dove è stato parroco per molti anni e dove voleva costruire un oratorio in zona vincolata, per tornare poi a Modica passando da Testa dell’Acqua (Noto) e Quartarella (Modica). Persona di spiccato spirito e sottile humor, Don Palacino, sebbene sofferente, non aveva messo da parte l’ironia, intrattenendo gli astanti dell’Ospedale Maggiore con aneddoti scherzosi.

Anche il sindaco di Modica Ignazio Abbate ricorda il sacerdote con un post sulla sua pagina Facebook: “Addio Don Palacino. Modicano d´adozione, uomo di grande carisma, amato da tutti anche per i suoi modi di fare e le sue idee. Indimenticabili i tornei di calcio estivi all´oratorio dei salesiani che coinvolgevano migliaia di persone animando le estati modicane. Indimenticabili come la tunica che portava sempre e che lo faceva somigliare tanto a un nostro Don Camillo. Ci mancherà a tutti noi”.

Sorgente: La chiesa modicana in lutto. Ci lascia don Palacino, il don Camillo di Modica Alta. – Ragusa Oggi




MODICA – Addio a Don Palacino, il sacerdote mite dal cuore grande e figura storica dei Salesiani. I funerali domani nella chiesa di S. Pietro | corrierediragusa.it

Duccio Gennaro

Il sacerdote si è spento all´età di 81 anni, Addio a Don Palacino, il sacerdote mite dal cuore grande e figura storica dei Salesiani. I funerali domani nella chiesa di S. Pietro. Da circa 4 mesi era ricoverato in ospedale

Se n´è andato quasi in punta di piedi, come era nel suo carattere mite e affabile, all´età di 81 anni don Calogero Palacino, originario di Raddusa, per anni attivo a Portopalo ma modicano d´adozione, figura storica dei salesiani di Modica Alta. I funerali saranno celebrati domani alle 15.30 nella chiesa di S. Pietro e saranno officiati dal vescovo, Mons. Antonio Staglianò. La camera ardente è stata allestita nella sala capitolare della stessa chiesa. Da circa 4 mesi il sacerdote era ricoverato all´ospedale Maggiore di Modica, dove in questi giorni le visite si erano susseguite senza sosta. Proprio nell´ospedale modicano aveva anche ricevuto anche la visita del vescovo della diocesi di Noto, Mons. Antonio Staglianò, che lo aveva salutato calorosamente. Salesiano, attivo, propositivo, dotato di uno humour unico, Don Palacino ha animato per anni le attività religiose e non del Istituto salesiano S. Domenico Savio di Modica Alta. Molto apprezzato dai giovani, nonostante il tratto di apparente rigidità, era molto stimato dalle famiglie che hanno visto nel religioso un punto di riferimento.

E’ stato anche parroco della chiesa di Santa Teresa a Modica Alta e, quando nel 2011 il vescovo decise di destinarlo nella sua Portopalo, ci fu una levata di scudi di tutta la comunità. Don Palacino aveva operato anche a Teta dell’Acqua, frazione di Noto, e a Quartarella dove aveva lasciato un’impronta netta del suo passaggio. Negli ultimi tempo Don Palacino aveva detto messa nella basilica della Madonna delle Grazie e nella chiesa del Santissimo Salvatore, dispensando anche le sue inimitabili e garbate battute che lo contraddistinguevano.

Di oggi la ferale notizia della sua scomparsa, che lascia un grande vuoto nella chiesa modicana e non solo. Anche il sindaco di Modica Ignazio Abbate ricorda il sacerdote con un post sulla sua pagina Facebook: “Addio Don Palacino. Modicano d´adozione, uomo di grande carisma, amato da tutti anche per i suoi modi di fare e le sue idee. Indimenticabili i tornei di calcio estivi all´oratorio dei salesiani che coinvolgevano migliaia di persone animando le estati modicane. Indimenticabili come la tunica che portava sempre e che lo faceva somigliare tanto a un nostro Don Camillo. Ci mancherà a tutti noi”…

Sorgente: MODICA – Addio a Don Palacino, il sacerdote mite dal cuore grande e figura storica dei Salesiani. I funerali domani nella chiesa di S. Pietro


***

Modica, è morto il “mitico” Don Palacino | radiortm.it

Di Saro Cannizzaro 2 dicembre 2017

E’ morto a 82 anni don Calogero Palacino, il “Don Camillo” di Modica. Era molto stimato per la sua figura rigidamente sacerdotale(indossava ancora l’abito talare) ma anche per la sua, per così dire, trasgressività. Da mesi era ricoverato in ospedale, al Policlinico di Catania per quattro mesi, poi a Modica per sua espressa volontà(“Voglio morire a Modica”). Lo scorso mese di aprile aveva ricevuto la visita del Vescovo della Diocesi di Noto, Antonio Staglianò. Figura storica dei salesiani di Modica Alta, dopo durante la sua presenza era riuscito a riempire la struttura di Via Don Bosco anche per via delle manifestazioni ricreative che amava organizzare.

Don Palacino, originario di Raddusa, aveva girato la Diocesi da una punta all’altra, dai Salesiani di Modica Alta a Portopalo, dove è stato parroco per molti anni e dove voleva costruire un oratorio in zona vincolata, per tornare poi a Modica passando da Testa dell’Acqua(Noto) e Quartarella(Modica). Persona di spiccato spirito e sottile humor, Don Palacino, sebbene sofferente, non aveva messo da parte l’ironia, intrattenendo gli astanti dell’Ospedale Maggiore con aneddoti scherzosi.
I funerali si svolgeranno lunedì alle 15,30 nella Chiesa Madre di San Pietro dove da oggi è stata allestita la camera mortuaria.

[…]

Sorgente: Modica, è morto il “mitico” Don Palacino | radiortm.it



Morto a Modica Don Palacino | quotidianodiragusa.it

E’ morto stanotte a Modica Don Calogero Palacino, un prete tradizionalista ed innovativo al tempo stessodon-calogero-palacino-sdb-modica-alta

Sorgente: Morto a Modica Don Palacino



E’ morto a Modica don Palacino: per 10 anni fu parroco di Portopalo | nuovosud.it

Ha speso la sua vita per gli ultimi. I diseredati, la madri sole, al fianco dei ragazzi, sempre pronto a sostenerli. E’ morto la scorsa notte all’sopedale di Modica, don Calogero Palacino. Aveva 81 anni e per dieci era stato parroco della chiesa di San Gaetano di Portopalo di Capo Passero. Per i portopalesi è stato un punto di riferimento dei cittadino e promotore di battaglie contro l’amministrazione comunale dell’epoca per migliorare la qualità della vita in paese. E’ stata una figura storica ed innovativa dei Salesiani.

Sorgente: E’ morto a Modica don Palacino: per10 anni fu parroco di Portopalo


***

Il Vescovo visita Don Palacino | Diocesi di Noto

Nella giornata di ieri il nostro Vescovo si sarebbe dovuto recare a Paola per ritirare il riconoscimento “Beato Pino Puglisi” in occasione del premio Società Civile e cultura. Per via di altri impegni di natura pastorale, il Presule non ha potuto presenziare facendosi presente con il seguente messaggio.
Carissimi, mentre saluto tutti di cuore, mi scuso anzitutto per non poter essere presente in mezzo a voi. Il premio “Don Pino Puglisi” che mi avete conferito ha suscitato in me un duplice sentimento: gratitudine e responsabilità. […]

Invece, sempre nel pomeriggio di ieri, recatosi a Modica, Mons. Staglianò ha visitato l’anziano don Calogero Palacino,  trasferito nei giorni scorsi presso l’Ospedale Maggiore per via di alcuni problemi di salute.
Il Vescovo si è intrattenuto – insieme a don Giorgio Cicciarella, cappellano del presidio medico – con l’anziano sacerdote commentando dapprima un libro che questi stava leggendo, quindi soffermandosi a parlare del lavoro sinergico del presbiterio della Diocesi. Don Palacino negli ultimi anni ha “girato” la nostra diocesi da una punta all’altra: da Portopalo, dove è stato parroco per tanti anni, a Modica, passando per Testa dell’Acqua (Noto) e Quartarella (Modica). Persona di spiccato spirito e sottile humor, don Palacino sebbene sofferente non ha messo da parte l’ironia, intrattenendo i presenti con aneddoti scherzosi. Al termine ha accompagnato il Vescovo a salutare due giovani ragazzini in riabilitazione presso il reparto di chirurgia dell’ospedale.

Dopo questa visita […]

Domenica 30 Aprile 2017 Andrea Pitrolo

Sorgente: Il Vescovo visita Don Palacino | Diocesi di Noto

Annunci

0 commenti su “La chiesa modicana in lutto. Ci lascia don Palacino, il don Camillo di Modica Alta | Ragusa Oggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: