Cultura

Il Presidente del Senato Pietro Grasso ad Avola per “Il gusto della legalità” | avolablog.it

pietro-grasso-avola-2016

giugno 5, 2016 di Nino Campisi


Un incontro dai mille spunti, dove legalità e Costituzione si incontrano con le discipline sportive, con il rispetto delle regole e con la coesione di squadra che permette di raggiungere obiettivi importanti.

Questi gli argomenti trattati alla seconda manifestazione “Il gusto della legalità”, evento che nasce in sinergia tra l’Istituto scolastico E. Majorana, sezione E. Mattei, l’Associazione Superabili del Presidente Prof. Giuseppe Cataudella e l’Associazione Libera contro le mafie rappresentata con coordinatore provinciale Avv. Lauretta Rinauro.

Ospite illustre, oltre che per la carica istituzionale ricoperta attualmente, soprattutto per un passato da Magistrato alla Procura di Palermo, dove per anni ha lottato contro la mafia, il Presidente del Senato Pietro Grasso.

Il Sindaco Cannata accoglie il Presidente Pietro Grasso

All’ingresso nell’Istituto, il Coro Verdi Note diretto dalla Prof Milena Caruso che ha intonato l’inno di Mameli.

Pietro Grasso con Giuseppe Battaglia

Prima di aprire il tavolo della discussione, il Presidente Grasso è stato accolto nel campo da basket della scuola dove Giuseppe Battaglia, presidente del Baskin, disciplina per diversamente abili e normodotati, oltre a spiegare le regole di questo sport, ha sottolineato come il Baskin stesso riesce ad integrare una moltitudine di persone.

don-fortunato-di-notoPer l’occasione, Don Fortunato Di Noto dava la benedizione al campetto di Basket che la scuola ha voluto dedicare a Rita Atria, una ragazza di famiglia mafiosa che a 17 anni collabora con il Giudice Bolrsellino, ma si suicida dopo la morte dello stesso giudice che lei, ormai, vedeva come un padre.

Don Fortunato Di Noto benedice il campo da Baskin

Dopo aver dato inizio a una partita simbolica, dove il Presidente Grasso ha dato il via ai giochi, ha ricevuto una maglia ricordo che Benito, dei Superabili, playmaker affermato, ha orgogliosamente consegnato.

Pietro Grasso da il via ai giochi

A moderare gli interventi, il Prof Salvatore Vaccarella, che ha dato il benvenuto a tutti i presenti, dando la parola al Preside dell’Istituto Fabio Navanteri e al Sindaco Luca Cannata, che si sono complimentati con l’illustre ospite per aver onorato la giornata con la sua presenza.

Il Prof. Salvatore Vaccarella introduce i lavori

Il Prof. Vaccarella in merito all’argomento ha voluto esprimere il suo pensiero da condividere con i lettori di Avolablog.

«Pietro Grasso, il Presidente del Senato, ad Avola. Incontra i diversamente abili, i volontari, siamo in tanti. Guarda con curiosità il gioco del Baskin, ne apprezza l’idea. Diversamente abili e normodotati giocano insieme, si divertono insieme. È la bellezza dell’inclusione che conquista! Il Presidente Grasso entra in aula magna spingendo la sedia a rotelle dove è seduta Corradina; la bellezza del gesto contagia i presenti. Il Dirigente Scolastico Fabio Navanteri lo accoglie con familiarità, con quello stile sobrio che abbatte subito le barriere comunicative. Pietro Grasso è già uno di noi, vede tanti sguardi, intercetta i bagliori di gioia e sottolinea il valore dell’utopia, della speranza. Ricorda gli anni trascorsi a Palermo, la lotta alla mafia, l’amicizia con Caponnetto, Falcone e Borsellino. Grasso è cresciuto con persone vere, con maestri che testimoniavano i valori di cui parlavano.

Contagiati da veri maestri siamo invitati a scegliere, a scommetterci. Non splendono gli occhi di coloro i quali sono sopraffatti dalla rassegnazione, dalla triste idea che le cose non cambieranno mai, avvolti nell’abito nero del fatalismo. Oggi è stata la festa della scuola, della comunità scolastica che rilancia la centralità dell’uomo, fuori dagli schemi ideologici divisivi. La scuola accoglie tanti diversamente abili perché possa curarne il recupero e l’inserimento sociale. Gli organici si arricchiscono di tanti insegnanti di sostegno e non solo, di assistenti … Siamo all’inizio di un percorso, di una cultura nuova, solidale.

Il Parlamento ha votato la legge sull’autismo e sul “dopo di noi”: si aprono varchi di speranza ma occorrono le circolari applicative, i finanziamenti, le strutture. I beni confiscati alla mafia potrebbero essere utilizzati per dare corpo a quelle norme che altrimenti rischiano di rimanere bei propositi.

Oggi erano presenti i rappresentanti di Libera,la sua Presidente Lauretta Rinauro. Parole forti, nessun cedimento alla retorica dell’antimafia, tanto roboante quanto inutile. Mettere insieme concretezza e speranza non è facile, è molto più semplice far sposare la retorica e il velleitarismo. Libera nasce nella società civile e le sue battaglie sono note a tutti. Oggi era presente il Presidente dell’UISP, Vincenzo Manco, il suo intervento ha ricordato il valore dello sport, del gioco. Un grazie a ISuperabili, al suo Presidente Peppe Cataudella».

Consegna dei regali per ricordare la giornata

Non è mancata la consegna di doni da parte del Sindaco Cannata, dal Preside Navanteri e degli stessi ragazzi dei Superabili. Un dono ricevuto anche da parte della professoressa Schininà che con Umberto Confalonieri sono stati promotori di una serie di incontri sulla Costituzione e i Padri Costituenti, che ha coinvolto una moltitudine di studenti avolesi che durante questo percorso hanno pure incontrato il Presidente Grasso proprio a Palazzo Madama.

«Erano anni che non venivo ad Avola – ha esordito il Presidente Grasso – e ho trovato una città abbellita, con un lungomare ammirevole. Segno che il Sindaco con i suoi collaboratori ha lavorato bene»

Poi i complimenti ai ragazzi e ai rappresentanti dei Superabili. «Oggi ho conosciuto il Baskin e devo dire che rende davvero Super Abili questi ragazzi. Uno strumento di vera aggregazione e di uguaglianza».

Poi con molta schiettezza ha raccontato alcune sue esperienze di vita che lo hanno portato a raggiungere obiettivi importanti. Il grande insegnamento di nonno Nino, cosi ricorda il giudice Antonino Caponnetto, gli anni cruenti di lotta alla mafia in Procura a Palermo. «Sono stato un uomo di giustizia e anche se adesso sono il Presidente del Senato, non ho mai perso il senso della legalità. La nostra vità è come un percorso tortuoso di un fiume che non perde mai il proprio obiettivo: il mare. Ecco. Se ci impegniamo seriamente possiamo raggiungere tutti i nostri obiettivi partecipando democraticamente, non concedendoci mai a chi ci lascia le briciole della libertà, la mafia ci richiede complicità e impunità»

Dopo il suo intervento, il Presidente Grasso ha potuto ammirare le tavole imbandite e apprezzarne le prelibatezze preparate dagli studenti e dai professori dell’istituto alberghiero.

Momento di degustazione, Pietro Grasso di serve da solo

L’incontro è proseguito con l’intervento del Presidente nazionale della UISP Vincenzo Manca, che ha illustrato come lo sport può essere strumento per educare alla legalità.

Vincenzo Manca, Presidente Nazionale UISP

Infine l’Avv. Lauretta Rinauro coordinatore provinciale dell’ Associazione Libera contro le mafie, ha parlato del possibile riutilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia.

Lauretta Rinauro, Presidente di Libera contro le mafie

L’evento è stato seguito in diretta streaming in un locale più spazioso dagli studenti dello stesso istituto che al termine, seppur da distanza notevole, hanno salutato il Presidente Grasso.

Le foto dell’evento sono disponibili sul nostro repository flickr.

IL GUSTO DELLA LEGALITA' 2^ edizione

L’evento è stato seguito in diretta tramite il nostro canale Telegram dove vengono pubblicati in tempo reale foto, video e tutti i dettagli in anteprima.

Source: IL PRESIDENTE DEL SENATO PIETRO GRASSO AD AVOLA PER “IL GUSTO DELLA LEGALITÀ” | Avolablog

Annunci

0 commenti su “Il Presidente del Senato Pietro Grasso ad Avola per “Il gusto della legalità” | avolablog.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: