Storia

Giuseppe Maria Maniscalco: un alessandrino da ricordare | Magaze.it

Da Maria Cristina Ciaravella 29 gennaio 2013

card-francesco-montenegroALESSANDRIA DELLA ROCCA –  Alessandria ha dedicato l’intera giornata del 26 gennaio 2013 alla memoria di Giuseppe Maria Maniscalco, ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori, vescovo di Avellino e poi di Caltagirone, ricordato per il suo impegno costante nella guida del proprio ordine e per i risultati ed i riconoscimenti ottenuti.

Vissuto tre il 1794 e il 1855, assiste, anche in prima persona, agli importanti mutamenti dell’epoca, quali la rivoluzione francese e le sue conseguenze; toccherà con mano i grandi mutamenti all’interno della Chiesa. Fra Giuseppe vive fino ai quarant’anni in Sicilia, nasce ad Alessandria di Sicilia, (assumerà il nome di Alessandria della Rocca nel 1862 secondo il decreto reale del 7 novembre) qui, in quanto appartenente ad una famiglia povera, viene accolto ed educato dalla parrocchia, e così si avvicina ai padri francescani data la presenza e l’attivismo dell’ordine dei Frati Minori nel Convento di Alessandria. Diverrà padre francescano il 3 agosto del 1804.

L’importanza della memoria di questo straordinario personaggio sta nel ricordare la sua splendida carriera ecclesiastica, che si inserisce nelle pagine della storia francescana e non solo. Fra Giuseppe si è distinto per la sua personalità caritatevole, per la dedizione nello studio e alla missione sacerdotale. Ottenne importantissimi incarichi quali quello di teologo dell’arcivescovo di Palermo e contemporaneamente teologo del giudice di monarchia. L’impegno più importante, nel periodo in cui fu vicario generale e poi ministro generale di tutto l’Ordine, si deve alla grande prova che dovette affrontare: “riannodare le fila e la trama di un grande ordine che mostrava molti strappi e lacerazioni” (U. Castagna).

Questa importante figura ecclesiastica ingiustamente dimenticata non poteva rimanere ancora a lungo negli archivi storici. Ecco che Alessandria decide di ricordarla.

mons-giuseppe-maria-maniscalco

La mattina del 26 gennaio si dà il via ad una giornata molto particolare per tutta la cittadinanza con una Santa Messa celebrata proprio nel Convento di Alessandria, presieduta da Fra Giuseppe Di Fatta, Vicario provinciale dell’Ordine dei Frati Minori di Sicilia.

Il momento principale però si svolge nel pomeriggio, in Chiesa Madre: una Conferenza sulla vita di Giuseppe Maria Maniscalco, in occasione della quale è stato presentato il libro “Cultura e Mediazione in Giuseppe Maria Maniscalco, Frate Minore e Vescovo” del prof. Umberto Castagna, esperto storico che da tempo si interessa della vita di importanti figure del mondo cattolico siciliano.

Alla conferenza presenti le autorità alessandrine e S.E. Mons. Francesco Montenegro Arcivescovo di Agrigento.

Durante tutta la giornata inoltre è stata aperta al pubblico la mostra allestita nei locali della Chiesa Madre dedicata a Mons. Maniscalco. Alla mostra, curata dalla dott.ssa Cettina Romanello, erano esposti documenti storici inerenti alla vita del Maniscalco nonchè oggetti personali e ritratti che lo raffigurano.

Source: Giuseppe Maria Maniscalco: un alessandrino da ricordare – Magaze.it.

Annunci

0 commenti su “Giuseppe Maria Maniscalco: un alessandrino da ricordare | Magaze.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: